• Mercoledì, Giovedì e Venerdì: 09:00 – 19:30
  • .

Pancakes nutrienti

Descrizione

Questa ricetta l’ho inventata per tutti quelli che amano fare una colazione golosa ma che allo stesso tempo permetta di partire con energia. Se la mattina avete i minuti contati basterà preparare i pancakes nutrienti la sera precedente e scaldarli in una padella il giorno seguente.

E’ una ricetta adatta sia ad un alimentazione vegetariana sia a chi non tollera il lattosio. Infatti vi consiglio di usare del burro chiarificato per ungere la padella (ne basta davvero pochissimo). Questo prodotto detto anche ghee ha meno di 1 g di lattosio su 100 g  e quindi può essere usato da tutti senza problemi.

Non ho volutamente aggiunto dello zucchero perchè basta mettere della marmellata tra i pancakes per avere un prodotto dolce ma non stucchevole.

Una volta realizzati i diversi pancakes potete sbizzarrivi con vari gusti di marmellata, sciroppi d’acero e frutta di stagione. Potete insaporirli con cannella, curcuma, farina di cocco, cacao amaro in polvere, etc. Insomma liberate la vostra fantasia. Di abbinamenti gustosi e salutari ce ne sono tantissimi.

Ingredienti

1 cucchiaio abbondante di farina di farro macinata a pietra

1 uovo biologico

latte vegetale 2 cucchiai

una punta di bicarbonato

1 cucchiaino di succo di limone

marmellata (possibilmente fatta in casa)

frutta di stagione

burro chiarificato poco per ungere la padella

Procedimento

In un piatto fondo sbattere l’uovo con la farina ed il latte vegetale fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciate il composto un po’ denso così i pancakes non si romperanno quando li girate. Infine aggiungete il bicarbonato ed il succo di limone.

Ungere con pochissimo burro chiarificato una padella antiaderente e quando è calda versarvi un mestolo del composto. Se avete una padella per le crepes andrà benissimo; potete cuocere più pancakes assieme. Una volta che il pancake si stacca da solo dalla padella è il momento di girarlo e cuocerlo sull’altro lato.

Serviteli impilandoli uno sull’altro e mettendo un po’ di marmellata tra i vari strati. Decorate con frutta fresca e servite caldi.

Buon appetito

Write a comment